De Graafschap e Roda JC sono promossi in Eredivisie! Harakiri NAC Breda: i Rats retrocedono in Eerste Divisie



Dopo tre anni consecutivi di purgatorio in Eerste Divisie, questo pomeriggio il De Graafschap ha potuto festeggiare l’ennesima promozione in Eredivisie, la sesta per la precisione, dopo quelle del 1973, 1981, 1995, 2004 e 2010. È stato un gol di Vincent Vermeij al 39’ a decidere la sfida di ritorno della prima finale play-offs, giocata al Kras Stadion tra i Superboeren e i padroni di casa del Volendam, che rimangono, così, a bocca asciutta. A Doetinchem, invece, è festa grande per i tifosi del De Graafschap, che possono brindare alla ventesima stagione nella massima serie olandese (l’ultima fu nel 2012 e si concluse con la retrocessione alle semifinali dei play-offs, contro il Den Bosch, dopo il penultimo posto finale in Eredivisie).

Dopo il sesto posto al termine della regular season, a 19 punti dal secondo posto occupato dall’Eindhoven, la squadra di Doetinchem ha eliminato, nel corso dei play-offs della Nacompetitie, in ordine, Almere City nel primo turno e Go Ahead Eagles in semifinale (costringendo le Aquile di Deventer ad una amara retrocessione), prima di approdare in una delle finali. Tre giorni fa allo Stadion De Vijverberg il match di andata era concluso sullo 0-0, lasciando aperte tutte le possibilità in vista della gara di ritorno, che ha visto la squadra allenata da Jan Vreman avere la meglio sul Volendam, al termine di un match comunque equilibrato (leggermente in vantaggio il possesso palla del Volendam, 55%). 


Andata: De Graafschap-Volendam 0-0
Ritorno: Volendam-De Graafschap 0-1 (39' Vermeij)
De Graafschap promosso in Eredivisie



Al primo anno di Eerste Divisie dopo quarant’anni di Eredivisie, il Roda JC centra l’immediata promozione nella massima serie olandese, spedendo contemporaneamente all’inferno il NAC Breda, che disputerà ad agosto la sua prima stagione in seconda divisione da quindici anni a questa parte.

Al Roda JC bastano appena 43’ di gioco per pareggiare il gol subito all’andata a Kerkrade (1-0 per il NAC con la rete di Tighadouini al 21’), con Paulissen che porta in vantaggio i suoi sul finire del primo tempo, raccogliendo l’assist di Faik e dribblando prima Drost e poi il portiere dei Rats Ten Rouwelaar, per poi depositare il pallone in rete da posizione defilata. Nella ripresa entrambe le squadre rimangono in dieci: al 73’ Seuntjes riceve il doppio giallo dall’arbitro Makkelie e viene espulso, mentre sedici minuti più tardi lo stesso provvedimento viene colto nei confronti di Swinkels, già ammonito una mezz’ora prima. Nell'ultimo minuto di recupero Tighadouini si divora davanti al portiere Van Leer l’occasione d’oro per portare il NAC Breda alla salvezza, così si va ai supplementari: al 96’ una conclusione di Marcellis viene respinta sulla linea di porta da Van Hyfte: l’arbitro lascia proseguire, ma quello addizionale segnala il gol, così Makkelie fischia la rete.


Dalle immagini televisive (sopra lo screenshot di Fox Sports) si vede come il centrocampista ospite sia con il corpo dentro alla porta, così appare corretta la decisione del corpo arbitrale. In questo momento il NAC Breda sarebbe salvo, ma al 110’ Van Hyfte sigla il definitivo 2-1 per il Roda JC, un gol che vale l’Eredivisie. Al 120’ esplode la gioia dei giocatori e dei tanti tifosi della squadra di Kerkrade accorsi al Rats Verlegh Stadion, mentre per il NAC Breda l’incubo della retrocessione, alleviato dopo la vittoria dell’andata, si materializza nella forma più atroce, quella davanti ai propri tifosi. il peggior finale per una stagione a dir poco travagliata.

Andata: Roda JC-NAC Breda 0-1 (21’ Tighadouini)
Ritorno: NAC Breda-Roda JC 1-2 d.t.s. (43’ Paulissen, 96’ aut. Van Hyfte, 110’ Van Hyfte)
Roda JC promosso in Eredivisie

(Fonte foto: www.nu.nl e www.telegraaf.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top