Ajax, è polemica tra Jonk, Bergkamp e De Boer sul calciomercato


Sembra essersi rotto qualcosa all'interno del settore tecnico dell'Ajax, dopo la polemica innescata, nel mese di aprile, da Wim Jonk, responsabile del vivaio biancorosso, ed alcuni suoi collaboratori.
L'ex centrocampista di Volendam, Ajax, Inter, PSV e Sheffield, in rotta con la società, ha deciso di non partecipare piú alle consultazioni tra allenatore Frank de Boer, l'assistente allenatore Dennis Bergkamp e direttore Marc Overmars.
"Sono deluso dalla politica degli acquisti della società. Ho dato a Frank e Dennis il mio parere su Nemanja Gudelj e Daley Sinkgraven, perchè loro sono i responsabili della prima squadra, lavorano ogni giorno con il loro gruppo e sanno valutare ciò di cui hanno bisogno."

Jonk, che dalla sua ha l'appoggio di Johan Cruijff, ha deciso di prendere il patentino da allenatore e di cominciare a guardarsi attorno, in cerca di una nuova squadra dove possa assumere un ruolo più importante e prendere decisioni direttamente, senza attendere l'avallo di altri membri del settore tecnico. "Certe volte è necessario colmare dei gap nella rosa, dando ai giovani giocatori il tempo di crescere ed entrare in prima squadra. Questo lo puoi fare in in diversi modi, ad esempio prendendo giocatori in prestito o guardando alle squadre affiliate (riferendosi all'Ajax Cape Town e all'AS Trencin, con cui c'è stato un rapporto di collaborazione). Non sono contrario ad intervenire sul mercato, ma bisogna stare attenti a quello che si fa." ha concluso Jonk, alludendo alle forti spese sostenute dall'Ajax per rimpinguare una rosa che potrebbe tranquillamente attingere dal proprio settore giovanile.

"Il divario economico con le big d'Europa appare incolmabile ed una società come l'Ajax ha bisogno di crearsi i talenti in casa, senza comprare tanto per farlo", ha concluso il responsabile del vivaio dell'Ajax, alludendo anche alle forti spese sostenute dalla società per migliorare le strutture del settore giovanile, da sempre all'avanguardia ma ultimanente non sfruttato a dovere.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top