Derby del Limburgo al lunedì sera: MVV e Fortuna Sittard sul piede di guerra contro la Federcalcio olandese


Appena presentati i calendari completi della prossima stagione calcistica olandese 2015/16, ed ecco che vengono fuori i primi dissapori con la Federcalcio olandese, la KNVB, sulla date proposte per le partite.

Dopo aver analizzato il calendario, MVV e Fortuna Sittard si sono lamentate aspramente con la KNVB circa il posizionamento dei due derby del Limburgo che si disputeranno tra le due squadre, partite che, essendo oltremodo sentite dai tifosi delle due compagini, sono anche, di conseguenza, quelle con più presenza di supporter nei due impianti per i due club, che riescono a fare molte volte il tutto esaurito in questi match, guadagnando anche un bella somma di denaro derivante dagli incassi al botteghino, sia per i tifosi di casa che per quelli in trasferta, che dati i soli 30 km che separano Maastricht e Sittard, prendono d’assalto lo stadio ospite. Le due partite sono programmate entrambe in un lunedì (il 30 novembre l’andata a Maastricht e l’11 aprile il ritorno a Sittard), giorno che tradizionalmente, rispetto al canonico venerdì (giorno dedicato all’Eerste Divisie, la seconda divisione olandese), porta allo stadio molti meno tifosi, in virtù dell’essere all’inizio della settimana, contrariamente al venerdì sera, che ha davanti a sé i giorni di riposo del sabato e della domenica.

Secondo il direttore generale del Fortuna Sittard, Martin Masset, la collocazione di questi match al lunedì alle 20:00 anziché al venerdì allo stesso orario porterebbero “un calo di presenze nei due stadi quantificabile in almeno 3.000 spettatori”, un dato che, rapportato, alla media spettatori di quest’ultima stagione di Eerste Divisie (3.966 spettatori in media), ci fa capire come riempire al massimo gli stadi durante questi derby possa essere vitale per le due società, che potrebbero avere "mancate entrate per decine di migliaia di euro”, secondo le parole di Masset, riportate sul sito web del quotidiano regionale Limburg1.

MVV e Fortuna Sittard in questi giorni hanno ripetutamente chiamato la Federcalcio olandese per trovare una soluzione al problema, ma la KNVB si è detta irremovibile. Il minor numero di tifosi nei due derby non sembra essere una paura che attanaglia particolarmente il massimo organo calcistico olandese, che lancerà delle attività di marketing per incrementare la vendita dei biglietti. La KNVB aveva proposto di anticipare il fischio d’inizio delle due partite dalle 20:00 alle 18:00, ma ciò è stato rifiutato dai club interessati, che hanno contro-proposto di spostare i due match a metà novembre e nel weekend di Pasqua, ovvero quando i campionati sono fermi per le amichevoli della Nazionale oranje, ma questa opzione è totalmente fuori discussione in quanto le attuali regole della FIFA non permettono lo svolgersi di partite di calcio professionistico nei weekend di calcio internazionale dove giochino le Nazionali. Le due società rimangono, per il momento, sul piede di guerra.



(Fonte foto in alto: Fcupdate.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top