SPECIALE CALCIO OLANDESE BLOG - Tutte le 23 reti siglate in Eredivisie da portieri goleador


Il meraviglioso gol di tacco al 95’ del portiere Hansen dell’ADO Den Haag contro il PSV Eindhoven ci consente di riaprire il capitolo dedicato ai portieri goleador, fenomeno tanto unico quanto diffuso nel massimo campionato olandese, l'Eredivisie, che dalla sua creazione nel 1956 ha visto 23 reti venire siglate da 12 portieri diversi. 

la mia immagineIl primo estremo difensore ad andare in gol nella storia della massima divisione del calcio professionistico oranje fu Dré Saris, che firmò, seppur su calcio di rigore, un gol con la maglia del BVV Den Bosch contro il MVV Maastricht nella partita poi persa per 3-2 in casa il lontano 30 marzo 1958. Quattro anni dopo, nel 1962, fu la volta di Jan Nijhuis, anch’egli dal dischetto, con lo Sportclub Enschede (“antenato” dell’attuale Twente), ma il primato del miglior realizzatore tra i pali spetta di sicuro a Nico van Zoghel, che tra il 1964 e il 1967 realizzò, prima con il DOS (“antenato” dell’attuale Utrecht) e poi con il Go Ahead (oggi Go Ahead Eagles), ben 7 gol, tutti dagli 11 metri (nella foto a sinistra).

Negli stessi anni anche un altro portiere diventò famoso per aver firmato due gol: era Tonny van Leeuwen (nella foto sotto), leggendario giocatore del GVAV-Rapiditas (“antenato” dell’attuale Groningen), che segnò dal dischetto contro l’USV Elinkwijk (con buona probabilità l’8 gennaio 1967 nella vittoria esterna per 3-0) e il NAC Breda (in una gara di campionato del 1968 o 1969).



Portiere titolare inamovibile e rigorista della squadra. Strano il destino di Harry Schellekens, che nella stagione 1983-84 con il Groningen trasformò 5 tiri dal dischetto in altrettanti gol, mentre secondo il sito di statistiche del Groningen le reti con i biancoverdi sarebbero 6 (nelle vittorie per 4-0 contro l’RBC Roosendaal, per 2-0 in casa del PEC Zwolle, per 5-2 sull’Helmond Sport, per 6-2 sull’allora AZ ’67, nella sconfitta per 2-1 in casa del Volendam e nel pareggio per 1-1 contro il Den Bosch). Da segnalare anche che lo stesso Schellekens andò a segno con la maglia del NEC Nijmegen, durante una partita del campionato di Eerste Divisie 1974/75, in quello che fu il suo primo gol da portiere.

L’elenco poi continua con Frans Hoek, portiere del Volendam, nel 1983, oggi preparatore dei portieri del Manchester United sotto la guida di Van Gaal, mentre l'8 settembre 1985 fu un giorno storico: per la prima volta un portiere, Jan van Grinsven del Den Bosch, siglò un gol su azione (non da calcio di punizione o di rigore), deviando in rete praticamente sulla linea di porta un cross di un compagno dalla sinistra. Decisivo fu il suo tap-in, che permise al suo club di pareggiare i conti negli ultimi secondi della partita, poi finita sul 2-2 grazie al suo gol, in casa contro il Roda JC (nel video sotto).



Chi di rete ferisce, di rete.. perisce! Dieci anni più tardi, lo stesso van Grinsven subì una rete molto particolare, quella segnata con un classico rinvio dal fondo dal portiere del MVV Maastricht Rein van Duijnhoven, nella partita vinta per 2-1 contro il Den Bosch nel campionato di Eerste Divisie 1995/96 (nel video sotto).



Per venire agli anni più recenti, il portiere dell’Ajax Edwin van der Sar siglò un gol su calcio di rigore al De Vijverberg il 3 maggio 1998 nella penultima giornata di Eredivisie, che valse l’8-0 dei Lancieri sui padroni di casa, che poi segnarono poco dopo il gol della bandiera: la gara finì sull’8-1 (nel video sotto). 



Non aiutò la sua squadra come nelle altre partite citate finora il penalty trasformato dagli 11 metri un anno più tardi, il 9 maggio 1999, dall’estremo difensore dei Cambuur Wim de Ron, che accorciò le distanze da 0-2 a 1-2 nella vittoria in casa dell’RKC Waalwijk per 4-1. Nel 2005, invece, arrivò il secondo gol di un portiere su azione, quello messo a segno da Martin Pieckenhagen il 5 novembre con la maglia dell’Heracles Almelo, regalando agli Heraclieden il pareggio per 2-2 con un bel colpo di testa al 94’ direttamente su un corner dalla destra di Calincov (nel video sotto). 



Amara fu, invece, la rete di Erik Cummins del Go Ahead Eagles, il 17 agosto 2014, che aprì alle Aquile di Deventer la strada per la rimonta (da 0-2 a 1-2) contro l’Excelsior, che poi vinse la partita grazie ad un gol al 94’: in quel caso, Cummins rinviò il pallone dal fondo, riuscendo a beffare il collega dalla squadra di Rotterdam, Jordy Deckers, con il pallone che rimbalzò fino in fondo al sacco senza che nessuno lo toccasse (nel video sotto).



Il resto è solo storia recente: il portiere dell’ADO Den Haag, il danese Martin Hansen, riesce a pareggiare la sfida interna di campionato dell’11 agosto 2015 contro il PSV Eindhoven con il gol più bello mai siglato da un portiere, un tacco al volo direttamente su un calcio di punizione di Gorre da fuori area (nel video sotto).

(Fonte foto: http://www.espnfc.comhttps://nl.wikipedia.orghttp://www.sportinstad.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top