Eredivisie - Colpaccio del De Graafschap a Leeuwarden! Per il Cambuur è notte fonda



Spettacolo a Leeuwarden! Nella partita della disperazione tra le due squadre probabilmente più deboli dell’intera Eredivisie il De Graafschap brinda alla prima vittoria in questo campionato (e alla prima nel massimo campionato olandese dal lontano maggio 2012), espugnando un Cambuur Stadion gremito da 10.000 spettatori e sconfiggendo i padroni di casa del Cambuur, ormai in crisi nera, con il punteggio di 3-2, con pieno merito per quanto fatto vedere sul terreno di gioco. Dopo 13 giornate, entrambe le formazioni, gli ospiti ultimi e i locali penultimi, non avevano ancora assaporato il sapore della vittoria, rendendo questa sfida, posizionata strategicamente come anticipo del venerdì sera, una delicata sfida salvezza da dentro o fuori.

la mia immaginePronti, via e la gara già viene momentaneamente sospesa, a causa dei fuochi d’artificio lanciati dai sostenitori dei Superboeren dalla loro “gabbia” verso la zona dell’assistente Steegstra, che hanno indotto l’arbitro Makkelie a fermare la partita e chiedere tramite l’altoparlante dell’impianto ai tifosi di Doetinchem di fermarsi.

La gara riprende ma si mette subito male per il Cambuur, la cui statica e lenta difesa viene puntualmente perforata dai veloci attaccanti ospiti: al 7’ un calcio di punizione di Smeets dalla difesa trova in profondità Cas Peters, che sfrutta un clamoroso errore di Peersman del Cambuur e trafigge il portiere di casa Nienhuis con un destro a giro che vale il goal dello 0-1. I gialloblu di Henk de Jong non riescono a reagire e così la partita si mette totalmente in discesa per gli ospiti, che siglano il 2-0 poco dopo la mezz’ora, con una punizione di Smeets che viene deviata con un preciso colpo di testa da Bart Straalman.  El Jebli potrebbe chiudere definitivamente la pratica per il De Graafschap, ma questa volta è il palo a negargli la gioia del goal.


L’orribile primo tempo del Cambuur viene chiuso dai padroni di casa con un minimo di speranza per quanto riguarda la ripresa, con Sjoerd Overgoor che riesce ad accorciare le distanze su assist di Ogbeche e siglare l’1-2. Dopo il palo di Peters nel recupero della prima frazione di gioco, al 54’ è una svirgolata da matita rossa di Nathaniel Will dei Superoboeren che finisce direttamente nella sua porta a consegnare al Cambuur il tanto agognato pareggio. Al doppio giallo (e quindi espulsione) di Propper, la partita sembrava oramai diretta verso il risultato di 2-2, ma è stato un bellissimo calcio di punizione del subentrato Karim Tarfi da fuori area a portare i 3 punti agli ospiti. La strada per il De Graafschap è ancora lunga, ma per la prima volta in questa partita si è visto lo spirito di sacrificio e la voglia di lottare su ogni pallone, indispensabile per provare la (improbabile) scalata verso la salvezza, oggi distante appena 4 punti..




Ecco il bellissimo goal che ha deciso la partita di Tarfi:


Karim Tarfi bezorgt De Graafschap de eerste zege van het seizoen.
Dolle vreugde bij De Graafschap! De Superboeren winnen in een knotsgek duel voor het eerst dit seizoen in de Eredivisie dankzij een fantastische vrije trap van Karim Tarfi.
Posted by FOX Sports NL on Venerdì 27 novembre 2015
(Fonte foto: http://www.nu.nlhttps://twitter.com/rvandermad)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top