Eredivisie | Le 10 cose da sapere della 23° giornata



Chiusa la ventitreesima giornata del campionato olandese, abbiamo raccolto alcune curosità e dati statistici.


  1. Con la tennistica sconfitta contro l'AZ Alkmaar, per la prima volta in 29 anni, l'Heracles ha concesso 6 goal in una gara casalinga di Eredivisie. L'ultima volta risale al maggio del 1986, quando il Roda vinse per 8 a 1 ad Alkmaar.
  2. Contro il De Graafschap è maturato il terzo 0-0 consecutivo per il Willem II. Una tale carenza di goal (fatti e subiti) in Eredivisie non si vedeva dal 2003, quando successe al NAC Breda.
  3. Che fine settimana per il Dennis van der Heijden (clase 1997, nella foto in alto)! L'attaccante dell'ADO, autore venerdì di una doppietta con la squadra Under 19, ha avuto bisogno di soli 13 minuti per decidere il match contro l'Excelsior. Stamattina, invece, era già sui banchi di scuola!
  4. Due partite di campionato giocate con la maglia del PSV e due goal. Marco van Ginkel ha avuto uno straordinario impatto appena tornato in Olanda.
  5. Un punto conquistato in 8 partite giocate e 7 sconfitte consecutive per il Feyenoord. Oltre ad essere la peggior serie negativa di sempre, si tratta di un trend da retrocessione per la squadra di Van Bronckhorst. 
  6. Quasi 500 minuti di attesa: quello di Tom van Weert è il primo goal del 2016 segnato da un giocatore dell'Excelsior!
  7. Infallibile Lasse Schone! Il danese dell'Ajax è l'unico calciatore del campionato olandese ad aver calciato più di 10 rigori e non averne sbagliato nemmeno uno.
  8. Nel rocambolesco 3-6 tra Heracles e AZ hanno segnato 9 calciatori diversi. Se non è un record, poco ci manca!
  9. Guram Kashia, capitano del Vitesse, festeggia la vittoria per 3 a 0 contro l'Heerenveen...saltando su un letto allestito allo stadio GelreDome!
  10. Media da paura: 6 vittorie e 18 goal fatti in 6 partite per PSV e AZ. I boeren, però, hanno subito un goal in meno della squadra di Alkmaar.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top