Eredivisie | Le 10 cose da sapere della 32° giornata


  1. Con la vittoria per 2 a 0 contro l'Heerenveen, l'Ajax raggiunge i 78 punti, suo massimo punteggio in classifica da quando è iniziata la gestione di Frank De Boer.  L'anno scorso, in un campionato dominato dal PSV, la squadra di Amsterdam ha chiuso il campionato a 71 punti. L'anno prima, proprio con 71 punti, ha vinto il campionato. Nel 2011/12 e 2012/13 ha trionfato con 76 punti, mentre alla fine della stagione 2010/11, durante la quale De Boer si è seduto in panchina, ha chiuso il campionato, vincendolo, a quota 73.
  2. Il Vitesse ha perso tutti gli scontri diretti contro le prime 3 della classe. Mai una gioia, quest'anno, per i tifosi gialloneri.
  3. Dopo Van Nistelrooy c'è Luuk de Jong! Era dalla stagione 1999-2000 che il PSV non aveva un attaccante di nazionalità olandese capace di segnare più di 23 goal!
  4. Parlando di AZ, non si può non segnalare che la squadra di Alkmaar ha segnato almeno 2 goal nelle ultime 6 partite giocate in Eredivisie, per un totale di 15 e una media di 2,5 goal ogni 90 minuti.
  5. Un decano seduto in panchina. Per la prima volta, Dirk Kuyt entra in campo con il Feyenoord partendo dalla panchina. Strano, per uno che ha raccolto oltre 130 presenze con la maglia dei Rotterdammers! 
  6. Se solo il NEC Nijmegen riuscisse a replicare in trasferta le prestazioni del Goffert Stadion, la squadra della Gheldria avrebbe ben altre ambizioni. In casa è la terza squadra a fare meglio (35 punti, peggio solo di Ajax e PSV), ma lontano dalle mura amiche ha una media da retrocessione
  7. Continua la grande stagione dell'Heracles! Dopo le quattro batoste tra fine febbraio e inizio marzo, i bianconeri hanno toccato quota 6 partite consecutive senza sconfitte. Non succedeva dal 2012!
  8. Vincent Vermeij (nella foto) del De Graafschap, con i suoi 9 goal, è il terzo miglior giovane bomber di questa Eredivisie. Meglio di lui solo Pereiro e El Ghazi.
  9. A proposito di bomber...Con 12 goal nelle ultime 9 partite, Arek Milik sta tenendo l'Ajax in vetta. L'attaccante polacco è rimasto a secco solo nella vittoria per 1-0 in casa del Cambuur.
  10. Nella zona bassa della classifica, invece, c'è grande preoccupazione in casa Willem II. Sono 6 le sconfitte consecutive per i Tricolores, che nella sfida di stasera in casa del Cambuur si gioca gran parte delle proprie chance di salvezza.


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top