#SquadreNellOmbra – Excelsior Maassluis, gli ultimi campioni del mondo dei dilettanti olandesi

Nel secondo episodio di #SquadreNellOmbra ci spostiamo a Rotterdam, precisamente nella periferia occidentale, nella cittadina di Maassluis, comune di 32.000 abitanti nella provincia dell’Olanda Meridionale che ospita la squadra dell’Excelsior Maassluis

LA STORIA


Fondato il 1° giugno 1918, il club bianco-rosso-blu ha avuto una crescita quasi costante nel corso della sua storia, passando dalla Vierde klasse negli anni ’40 alla Hoofdklasse nel 1996, tramite varie promozioni in Derde klasse, Tweede klasse e, infine, in Eerste klasse. Trascorsi momenti alterni in Hoofdklasse (la retrocessione del 2009 e l’immediata promozione della stagione successiva, due terzi posti nel 1999 e 2002), i Tricolores vinsero il proprio girone e vennero promossi in Topklasse, il livello dilettantistico olandese più alto, mentre dopo appena tre stagioni in questo campionato riuscirono a vincere il proprio girone (“Zaterdag”, quello del sabato), laureandosi per la prima volta nella loro storia campioni dei dilettanti olandesi il 28 maggio 2016, dopo aver vinto la doppia sfida contro i campioni uscenti del Lienden, vincendo 2-0 in trasferta all’andata e subendo una dolce sconfitta casalinga nel ritorno tra le mura amiche. Dopo quel giorno, complice la riforma del calcio olandese che ha istituito una nuova divisione, la Tweede Divisie, come collegamento tra il mondo dei dilettanti e quello dei professionisti, l’Excelsior Maassluis si ritrova a navigare, appunto, nelle sue acque vorticose.





LO STADIO


Il club disputa le proprie partite casalinghe nel tradizionale Sportpark Dijkpolder, capace di ospitare 5.000 persone, situato nella zone settentrionale nella cittadina, nell’omonimo quartiere di Dijkpolder e in Lavendelstraat, come viene chiamato a volte.



(Fonte foto: Europlan-online.de, KNVB.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top