Eredivisie: l'Ajax spreca l'occasione d'oro di avvicinare il Feyenoord e pareggia a Groningen. Costa cara la frittata di Onana

La frittata di Onana è costata molto cara all'Ajax (Fonte foto: NOS.nl)

Dopo la sconfitta a sorpresa del Feyenoord, nel derby con lo Sparta Rotterdam, l’Ajax getta alle ortiche l’occasione d’oro per riaprire seriemente la lotta scudetto dell’Eredivisie 2016/17, uscendo dalla trasferta di Groningen con solo un punto. È un pareggio amaro per gli uomini di Peter Bosz, che lascia gli ajacidi a -4 dalla vetta del massimo campionato olandese in una delle rarissime giornate in cui il Feyenoord non fa bottino pieno e lascia sul campo qualche briciola sotto forma di punti persi.

Consapevoli del K.O. dei cugini di Rotterdam (che hanno giocato nel lunch-match delle 12:30, mentre all’Euroborg il fischio d’inizio è stato due ore più tardi, alle 14:30), l’Ajax viene trafitto dal gol del Groningen ad inizio ripresa. Al 56’ Onana combina la frittata e, sulla classica situazione di controllo del pallone con i piedi ed in procinto di rinviare verso il centrocampo per costruire una nuova azione, decide di ipnotizzare Bryan Linssen con una finta, per poi addormentarsi e consentire all’attaccante dei Trots van het Noorden di rubare il pallone, aggirare il portiere ajacide e depositarlo comodamente nella porta sguarnita. 

Al 82’ l’Ajax trova il guizzo vincente e pareggia con Davy Klaassen, lesto a deviare in rete un traversone rasoterra di Sinkgraven. Nel finale di partita c’è tempo solo per l’espulsione diretta del bosniaco Memišević per un’entrata direttamente sulla caviglia di Sinkgraven.



Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top